Atene: Una Mini Guida su Cosa Fare

La Grecia, con le sue isole, spiagge e sole, è una destinazione da sogno. Ma non dimentichiamoci di Atene, la sua affascinante capitale. Oltre al celebre Partenone, questa città offre un mix di storia, cultura, cibo e atmosfera vibrante. Ecco cosa non dovresti perdere durante la tua visita ad Atene:

PRENOTA UN HOTEL SU

  1. Vedere l’Acropoli di Atene: La salita lungo la collina verso l’Acropoli è una passeggiata nella storia. Superando il teatro di Dioniso e l’Odeon di Erode Attico, raggiungerai il Partenone, il tempio di Atena Nike e il tempio di Poseidone. Queste opere, risalenti al 438 a.C., dominano la città con eleganza ed equilibrio. L’ingresso costa 20 euro, ma la prima domenica del mese da novembre a marzo è gratuito.
  2. Passeggiare tra Monastiraki e Plaka: Scendendo dalla collina dell’Acropoli, arriverai a Plateia Monastiraki, una piazza vivace circondata da viuzze lastricate di marmo rosso, giallo e blu. Qui troverai botteghe di artigianato greco e potrai seguire l’aroma delle piante di limoni e aranci. In meno di mezz’ora, raggiungerai il quartiere di Plaka, un dedalo di vie e stradine con botteghe di artisti e gioielli artigianali
  3. Assistere al Cambio della Guardia: Ogni giorno in piazza Syntagma, puoi assistere allo spettacolare cambio della guardia. Gli evzones, con i loro gonnellini bianchi e scarpe di legno, sembrano muoversi a passo di danza mentre alternano i loro turni davanti alla tomba del Milite Ignoto. La cerimonia più completa è alle 12:00 in punto.
  4. Mangiare Cibo Greco: Oltre alla moussaka e al souvlaki, prova altre delizie greche. Olive, formaggio di Creta, hummus di fave greche, keftedes, kolouri e lukumades sono solo alcune delle prelibatezze che troverai. Atene è il posto ideale per esplorare la cucina greca nelle taverne locali.

In sintesi, Atene è molto più di un semplice punto di passaggio per le isole greche. È una città ricca di storia, cultura e autenticità. Buon viaggio!